In the following article called “The verbs Fare and Rendere”, I am going to talk about two verbs that can both be translated “to make”. Their meaning is not the same, and in today’s article, I will explain these two verbs and in particular Rendere, because it is less known.

If you want to learn more about the Italian language, keep reading!

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Checkout.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

I verbi fare e rendere in italiano

Come ormai sapete scrivo spesso guidata dalle conversazioni e dalle domande che mi pongono i miei studenti. Ed anche in questo caso non potevo fare altrimenti e ho deciso di scrivere questo articolo dopo aver ascoltato una mia studentessa affermare: “Parlare in italiano mi fa la vita più facile!”.

Beh, il messaggio che questa ragazza voleva comunicare è chiaro, tutti gli italiani e non solo l’avrebbero afferrato, ma la forma con la quale lo ha espresso può essere migliorata.

Ti stai chiedendo il perché? Continua a leggere e lo scoprirai!

Rendere come to make

Il verbo to make è un verbo che, come tanti altri, in italiano può avere più di un significato, ma in questo testo voglio concentrarmi su un caso in particolare: rendere come to make.

Tutti noi sappiamo che il verbo inglese to make significa fare. Questo è vero nella stragrande maggioranza dei casi, ma se con con to make intendiamo far sentire, far diventare o raggiungere un certo stato (di benessere o meno), dobbiamo usare rendere e non fare.

Proviamo ad analizzare la frase scritta all’inizio del testo:

“Parlare in italiano mi fa la vita più facile!”.

Ecco come in questo caso la mia studentessa usando il verbo fare avesse intenzione di dire semplificare, far diventare la vita più facile e per questo avrebbe dovuto usare il verbo rendere. Dire infatti “Parlare in italiano mi rende la vita più facile!” è una frase più corretta della precedente e vi garantisco che suona anche molto meglio.

Ma facciamo altri esempi!

  • Se volessimo rimodernare la nostra casa per farla diventare più bella e accogliente potremmo affermare:

“Voglio comprare dei mobili nuovi per rendere la mia casa più bella!”

  • Se volessimo dire al nostro o alla nostra partner che con lui o lei stiamo bene diremmo:

“Tu mi rendi felice!”

  • Se volessimo esprimere la cosa opposta dicendo che la vita con questa persona è terribile potremmo usare la seguente espressione:

“Tu mi mi stai rendendo la vita un inferno!”

Fare o rendere?

In italiano usiamo il verbo fare per esprimere cose un po’ più reali rispetto al verbo rendere. Rendere è invece usato per parlare di cose meno concrete e più soggettive. Vediamo questo esempio:

  • Ho fatto una ristrutturazione della mia casa al mare!
  • Voglio rendere la mia casa al mare più accogliente mediante una ristrutturazione!

Ecco che nella prima frase il verbo fare ci indica che opere di miglioramento e rimodernamento della casa sono effettivamente state eseguite; nella seconda frase invece c’è un’idea di un qualcosa che si vuole fare, ma non solo non è stata ancora fatta ma non si sa nemmeno se questa ristrutturazione verrà eseguita e portata a compimento.

Cerchiamo ora di sostituire il verbo rendere con le parole viste in precedenza: far sentire, far diventare e raggiungere un certo stato (di benessere o meno).

  • Cerco di rendere il più facile possibile la lezione sul verbo rendere.

In questo caso rendere significa far diventare la lezione semplice, semplificarla.

  • Mio figlio mi rende orgogliosa!

La frase significa mio figlio mi fa sentire bene, fiera di lui.

  • Dobbiamo rendere di dominio pubblico i risultati di questa ricerca.

Anche in quest’ultimo caso con il verbo rendere vogliamo indicare il far diventare pubblici i risultati, farli diventare accessibili a tutti.

Conclusione

L’uso del verbo rendere come traduzione dell’inglese to make non è così automatico e scontato. Spesso anche gli studenti con un buon livello di italiano riscontrano problemi e si bloccano su questa parola, non riuscendo a capire bene se usare fare o rendere o perché la scelta di fare in particolari situazioni non è la migliore.

Come al solito però non preoccupatevi, è solo questione di pratica!

In questo articolo vi ho dato delle dritte che spero vi servano ad integrare la parola rendere nelle vostre conversazioni. Provate a scrivere qualcosa e controllate che le frasi siano corrette mediante le sostituzioni delle parole, proprio come ho fatto io!

Read this text in English!

Learn more about the verb Fare!

ilaria firma

Did you like the article I verbi fare e rendere? If so share it and leave your comment!

You can also find me on my socials! Hurry up… Follow me! 🙂

Supplementary Worksheet
Mi pongono domande: they ask me questions
Non potevo fare altrimenti: I couln’t do anything else
L’avrebbero afferrato: they would understand it
Rimodernare: modernize
Portare a compimento: to carry out, to complete
Riscontrare problemi: to experience issues
Dritte: tips