Ciao io sono Ilaria di ilazed.comfondatrice del progetto ilazed ed insegnante di italiano.

Nel corso degli ultimi anni ho aiutato centinaia di studenti a imparare a sentirsi a proprio agio con questa lingua. Ed è proprio questo che voglio voglio fare anche con te. 

Attraverso questo podcast chiamato Speak Italian with ilazed voglio aiutarti in modo fluido in italiano senza ricorrere ai libri di testo.

Il metodo è semplice: in ogni episodio ascolterai una breve storia e risponderai ad alcune domande su di essa. Dopo che avrei risposto ti svelerò le frasi corrette; in questo modo potrai confrontare diverse risposte ed individuare gli eventuali errori.

Prima della storia ci sarà una breve spiegazione su vari argomenti, tra cui grammatica, vocabolario, espressioni idiomatiche e tanti consigli per migliorare questa lingua.

Nell’episodio di oggi vorrei parlarvi delle parole migliore e peggiore, due aggettivi molto usati in italiano. Essendo aggettivi accompagnano il nome e ci danno maggiori informazioni su di esso. In particolare:

  • Migliore corrisponde a più buono. Ma può assumere anche il significato di più bello, più bravo.
  • Peggiore corrisponde a meno buono, meno bravo. Talvolta assume il significato di più brutto.
Bene, dopo questa breve spiegazione proviamo ad esercitarci con la storia di oggi.

La storia di Goleador

La comunità della cittadina di Goleador è nota per la sua grande passione per il calcio. Ogni ragazzo cresce con il pallone ai piedi, sognando di diventare un grande calciatore, anzi, il migliore. 

In questa città c’è una tradizione: ogni anno, i giovani calciatori sono divisi in due squadre, i “Luminosi” e i “Nebbiosi”, rispettivamente i migliori e i peggiori a seconda delle loro abilità.

    • Qual è il nome della cittadina della nostra storia?
    • Il nome della cittadina è Goleador. 
    • Quale passione accomuna gli abitanti di Goleador?
    • Gli abitanti di Goleador hanno una grande passione per il calcio.
    • In quante squadre sono divisi i giovani calciatori?
    • I calciatori sono divisi in 2 squadre: i Luminosi e i Nebbiosi.
    • Quali sono i nomi delle due squadre?
    • I nomi delle due squadre sono i Luminosi e i Nebbiosi.  
    • In base a cosa i calciatori vengono divisi in squadre?
    • I calciatori vengono divisi in base alle loro abilità calcistiche.

Tra i giocatori migliori c’è Marco, un giovane talento con una tecnica eccezionale. Marco è il capitano dei Luminosi e guida la sua squadra con passione e dedizione. 

Dall’altra parte c’è Roberto, il capitano dei Nebbiosi che è la squadra peggiore. Lui è un ragazzo un po’ goffo ma con un cuore grande che cerca sempre di motivare la sua squadra a dare il massimo.

    • Chi è Marco? 
    • Marco è il capitano dei Luminosi ed è uno dei giocatori migliori.
    • Chi è Roberto?
    • Roberto è il capitano dei Nebbiosi.
    • Quali sono le qualità principali di Marco?
    • Le qualità di Marco sono l’essere un giovane talento con una tecnica eccezionale e il saper guidare la sua squadra con passione e dedizione. 
    • Quali sono le qualità di Roberto?
    • Le qualità di Roberto consistono nel fatto che lui ha un cuore grande e cerca sempre di motivare la sua squadra a dare il massimo.
    • È vero che Roberto è il capitano dei Luminosi?
    • No, non è vero. Roberto non è il capitano dei Luminosi ma dei Nebbiosi.
    • Chi è il capitano dei Luminosi?
    • Marco è il capitano dei Luminosi.
    • Chi è il capitano dei Nebbiosi?
    • Roberto è il capitano dei Nebbiosi.
    • Quali sono le qualità che rendono Marco e Roberto due giocatori eccezionali?
    • Le qualità che rendono Marco e Roberto due giocatori eccezionali sono: per quanto riguarda Marco il suo essere un giovane talento con una tecnica eccezionale e il saper guidare la sua squadra con passione e dedizione; quanto a Roberto invece le qualità sono il suo cuore grande e la sua capacità di motivare sempre la sua squadra a dare il massimo.
    • Chi o cosa sono i Luminosi e i Nebbiosi?
    • I Nebbiosi e i Luminosi sono due squadre di calcio della cittadina di Goleador.
    • Quali caratteristiche hanno i Luminosi e i Nebbiosi?
    • I Luminosi e i Nebbiosi sono rispettivamente la squadra di calcio migliore e peggiore della città di Goleador.

A Goleador si tiene ogni anno un torneo di calcio che vede sfidarsi squadre di tutto il paese. Marco e i suoi Luminosi dominano ogni partita, Roberto e i Nebbiosi invece lottano strenuamente ogni volta, rifiutandosi di arrendersi.

Questa caratteristica colpisce tanto Marco che si rende conto che il calcio non è solo una questione di talento, ma anche di cuore e spirito di squadra.

    • Dove si tiene ogni anno il torneo di calcio che vede sfidarsi squadre di tutto il paese?
    • Il torneo di calcio si tiene a Goleador.
    • Qual è il nome della squadra guidata da Marco?
    • La squadra guidata da Marco è quella dei Luminosi.
    • Come si comportano i Luminosi di Marco durante le partite del torneo?
    • I Luminosi dominano ogni partita.
    • Chi è il capitano dei Nebbiosi?
    • Il capitano dei Nebbiosi è Roberto.
    • Come si comportano i Nebbiosi durante le partite?
    • I Nebbiosi lottano strenuamente, rifiutandosi di arrendersi.
    • Quale caratteristica dei Nebbiosi colpisce Marco?
    • Marco è colpito dal fatto che i Nebbiosi lottano strenuamente rifiutandosi di arrendersi.
    • Qual è la squadra guidata da Marco durante il torneo?
    • Marco guida i Luminosi.
    • Come se la cavano Marco e i suoi luminosi durante le partite?
    • Marco e i suoi Luminosi se la cavano bene, infatti dominano ogni partita.
    • Come se la cavano i Nebbiosi durante le partite?
    • I Nebbiosi non se la cavano tanto bene ma lottano strenuamente durante la partita rifiutandosi di arrendersi.
    • Qual è la lezione che Marco impara riguardo al calcio partecipando al torneo?
    • La lezione che Marco impara è che il calcio non è solo una questione di talento, ma anche di cuore e di spirito di squadra.
    • È vero che alla fine del torneo Marco capisce che solo i migliori devono parteciparvi?
    • No, non è vero. Infatti Marco capisce che il calcio non è solo una questione di talento, ma anche di cuore e di spirito di squadra.
    • È vero che Marco guardando Roberto e i Nebulosi capisce che il calcio non è solo una questione di talento?
    • Sì, è vero. Marco capisce che il calcio non è solo una questione di talento, ma anche di cuore e spirito di squadra.
ila firma